Pescorocchiano

Migrante ferito, 2 arresti, razzismo

Aggredirono un profugo accoltellandolo dopo aver fatto irruzione nel centro di accoglienza degli immigrati in corso Ovidio a Sulmona. Questa mattina Serafino Di Lorenzo, 39 sulmonese e Nicola Spagnoletti, 46 anni, originario della Toscana, sono stati arrestati su ordine di custodia cautelare in carcere con l'accusa di tentato omicidio con l'aggravante della discriminazione razziale. Il provvedimento è stato firmato dal Gip, Marco Billi, su richiesta del Pm, Stefano Iafolla. L'aggressione il 12 giugno.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie